accedi   |   crea nuovo account

Una rosa fra te e me

Nel fondo della mia Anima,
qualcosa d'amabile deve pur esserci,
altrimenti sarei un'ombra senza spessore.

Il vuoto che c'è in me, un tempo m'era quasi dolce,
quando l'Amor di mia madre dava consistenza alla mia
ombra, da sembrar che il dono della Sapienza mi fosse stato
elargito, non per libertà divina ma per la tenacia di mia madre.

Che cosa può donarti un'ombra? Quell'Amore che è al di sopra di
ogni cosa ed è al di là di ogni indigenza, malattia e solitudine. "Più forte
della morte è l'Amore" diceva Shakespeare riferendosi all'Amore perfetto,
quello raggiungibile dai folli, dai sognatori e dai poeti. Stavolta mi serviranno
però le tue preghiere per amarti in tal modo, visto che in me non c'è il sapiente,
né il folle, né il poeta, ma solo. . . il sognatore.

 

1
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 14/02/2014 18:41
    Semplicemente Meravigliosa. Bravissimo, mi piace il tuo poetare.
  • Vincenzo Capitanucci il 14/02/2014 13:08
    Bellissima Fabio... fra Te e me.. una rosa... non quella del sapiente del folle del poeta... ma semplicemente quella del sognatore... che sogna di essere poeta.. folle e sapiente...
    una Madre che è aldisopra di ogni cosa tramite l'Amore..
    pensa Fabio... ho appena scritto due poesie ormai per domani (forse perché non programmo mai qualcosa se posso evitarlo) ... Follia e nudità... e l'Eden dei sogni...

4 commenti:

  • Fabio Mancini il 15/02/2014 07:12
    Grazie, Caterina. Buona giornata, Fabio.
  • Fabio Mancini il 15/02/2014 07:11
    Ciao, Vincenzo. Condivido il tuo punto: l'Amore di una madre è più viscerale di qualsiasi altro amore. Leggerò e commenterò le pubblicazioni segnalatami. Un saluto cordiale, Fabio.
  • Fabio Mancini il 15/02/2014 07:09
    Ciao, Anna. Hai ragione: pregare o ricevere le preghiere è sempre un elemento positivo. Un sorriso gentile. Fabio.
  • anna marinelli il 14/02/2014 08:32
    le preghiere servono sempre Fabio! Ciao un saluto gentile.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0