PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi permetto il buio della notte

mi permetto il buio della notte
e il sonno,
la luce della Luna sta bussando
alla mia fantasia,
l'immagine sgocciola
in specchi concavi e convessi
senza fuoco e senza gelo

un leggendario principe indossa
morbida brezza e diamanti di ecstasy,
la luce sul fronte del limite
trascende il racconto

la scrittura non è un amuleto
scrivo perchè la terra non mi inghiotta
scrivo perchè l'albero ha le radici
scrivo perchè il sogno del viaggio
non posso soffocarlo

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • stella luce il 16/02/2014 08:53
    nella notte arriva la fantasia... arriva il sogno... si scrive per rivivere tutto quel sogno... bei versi
  • chicca matt il 15/02/2014 22:54
    grazie molte a Vincenz0 e Federica!
  • Anonimo il 15/02/2014 18:38
    Scrivi perché sei un'anima poetica
  • Federica il 15/02/2014 16:49
    Atmosfera onirica e, oserei dire, quasi psichedelica. Mi piace molto la parte finale, complimenti!
  • Anonimo il 15/02/2014 15:38
    augusta davvero generosa!
    grazie
  • chicca matt il 15/02/2014 15:08
    ma grazie Oissela!!!
  • oissela il 15/02/2014 11:25
    Amo la narrativa, ma di fronte a questi componimenti poetici,
    non resta che inchinarmi. Soffocare il sogno di un viaggio sarebbe
    imperdonabile peccato. Un saluto.
    Oissela
  • augusta il 15/02/2014 09:21
    nulla d'aggiungere... letta senza fermarmi.. 1 beso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0