PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E mi manchi

In un angolo della notte
lontano dalla tua pelle
mi lecco le ferite della solitudine

E dell'impossibile illusione
d'averti ora per un solo istante,
nemmeno la più piccola briciola.

E mi manchi...

 

3
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 16/02/2014 18:47
    Semplice, essenziale dichiarazione di sconforto da assenza della persona amata.. mi piace.. ciao
  • Anonimo il 16/02/2014 14:54
    Un degno omaggio per dimostrare che la solitudine è sincera.

8 commenti:

  • Chiara A. il 19/08/2014 13:55
    Bella... però ricordiamoci che la solitudine non solo ferisce, insegna anche.
  • Tore Martino il 16/02/2014 23:09
    La solitudine il regno di molte persone, ciao.
  • Alessandro il 16/02/2014 17:13
    Le lacrime più sincere sono infatti quelle versate per gli altri. Piaciuta
  • alessandra moschella il 16/02/2014 14:22
    Se realmente manca e' stato amore vero!
  • loretta margherita citarei il 16/02/2014 12:52
    quando si avverte la sua assenza bravo amicuzzu
  • Anonimo il 16/02/2014 11:19
    Quando un amore è perso manca da morire. Molto bella la tua poesia!
  • Anonimo il 16/02/2014 09:07
    Ti sei accorto o no che il sito sta morendo?... dimmi, da 0 a 100, quanto ti interessa?...
  • stella luce il 16/02/2014 08:45
    ... quanto manca questo amore... buona giornata

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0