PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Si potrebbe essere

Nato:
ero in caduta libera, le idee mi davano un senso di movimento,
quelle capite mi svuotavano

Curioso:
ero, come un ruminante, sempre più assorbente,
ciò che abbandonavo amavo e
il desiderio era comodo

Adolescente:
ero, un razzo verso l'infinito,
evitavo appigli,
mi avrebbero solo rallentato

Consapevole:
ero in viaggio verso una meta sconosciuta
come una trottola persistente,
avendo perso l'ovvio dell'infinito

Serio:
sono decisamente dubbioso,
pronto si!
a cambiare strada

Pronto:
sarò nato mille volte entro mezzo giorno,
Curioso e felice per poter mantenere imparzialità e
viceversa

Stanco:
sarò giovane quando ci sarà bisogno
La consapevolezza, utilmente mi abbandona
lentamente

Dormiente:
sarò sicuro di me quando non ce n'è bisogno
Seguirsi è il modo migliore per non sentirsi eccessivamente

Morto:
sarò di nuovo naturale,
l'unica realtà ciò che avevo ricordato in vita,
ciò che avevo dimenticato
e coloro che mi avevano accettato per quello che avevo scelto di essere

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0