accedi   |   crea nuovo account

Giorno di sole dopo la nevicata

Alberi inzuccherati
sembra un quadro naif.
Un vecchio cane senza tenerezza
si accuccia al sole.
Cielo senza nuvole.
I mille pini sul lato in ombra,
come sentinelle, guardano impettiti,
I tetti delle case
illuminati a festa da questo bianco acceso
e cinguettio tra i rami...
tace la fretta e nasconde la neve,
nasconde ma... non cancella!

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 02/11/2014 01:21
    Versi che compongo un quadretto di natura inconsueto. Molto ben descritta la scena con i pini impettiti che guardano i tetti delle caase. Complimenti, piaciuta.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/02/2014 08:28
    si sembra un quadro naif... lo si riesce a vedere...

    Bravo Gianni... la chiusa è iperrealisno...
  • frivolous b. il 26/02/2014 13:12
    bella, bel significato...è piaciuta pure a me che in genere "odio" la neve!

1 commenti:

  • Alessandro il 18/02/2014 23:00
    Molto figurativa, composta attraverso versi-pennellate.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0