PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Porta

Amo quando mi apri lentamente per non far rumore, quando mi scosti leggermente per poter lanciar un'occhiata furtiva alle persone che ami, quando mi muovi appena per poter sbirciar passioni mai rivelate, mi ferisci quando mi apri con violenza quasi fossi inesistente di fronte ai tuoi pensieri, soffro quando mi sbatti con violenza facendomi sentire un punto esclamativo in fondo a parole colme di rabbia, odio quell'unica volta che mi hai chiuso a chiave, senza mai più riaprirmi.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 31/12/2015 10:19
    Una storia d'amore vissuta a tutti gli effetti, che ha lasciato ricordi e dolore.
    Triste rimpianto di una relazione finita.

2 commenti:

  • silvia leuzzi il 28/12/2015 22:10
    Bellissima metafora per parlare di una storia d'amore.
  • laura cuppone il 25/05/2014 00:33
    Una porta sentimentale, un ostacolo mobile pieno di vita e che osserva una umana creatura lasciandosi aprire e chiudere senza opposizioni...

    Piaciuta!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0