accedi   |   crea nuovo account

Bisogno d'aria

Dalla sommità delle mie catene
un'aria cupa ma limpida
si sprigiona forte
violenta la sua reazione
e l'aria che io voglio
soffoco in codesto clima di melanconia
ho necessità di respiro
e sempre annego.

Notturna veste del mio ideale
tosto presenta il suo prezzo
ed io in separata sede me ne sto
col cuore in mano
a proteggere le mie illusioni
che la vita spezza.

Sento l'assenza di una amicizia pura
come l'aria che io cerco.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 18/02/2014 22:58
    Alcune catene sono più subdole, perché invisibili. La solitudine ci soffoca.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0