accedi   |   crea nuovo account

Quel che vedo è Poesia

Ci sono odi
provenienti da antiche galassie
di cui
non conosceremo mai la storia

del loro
colore

della loro
musica

della loro
essenza d'ignoto

poi
una goccia di rugiada
cade dal calice di un fiore
sui fili di una ragnatela
componendo una melodia
incendiata di sole

ed
è
poesia

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

la poesia è ... musica... colore... essenza d'ignoto...


1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 19/02/2014 05:51
    Bella... la poesia nasce anche dalle piccole cose, inezie quotidiane, non ha bisogno di spunti altisonanti o temi grandiosi (così l'ho letta io) ... Versi accattivanti, . mi piace... sai, voglio scusarmi se mi capita di non cogliere il senso originario delle tue composizioni... ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 19/02/2014 04:01
    Una dolce_amorevole poesia che ammalia... SUBLIME VERSEGGIO VINCE'... BUONA GIORNATA.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0