PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'amore altruista non esiste

È attraverso l'amore per te stesso
che hai imparato ad amarla.
È attraverso il tuo amore per lei
che hai imparato ad amarti.
Quanto più l'ami tanto più ti ami.
Non chiederti perciò chi ami.
Sei tu l'oggetto del tuo amore.
Il tuo è un amore egoista.
Perchè il contrario, l'amore altruista, non esiste.
Non si può immaginare di accarezzarla
senza provare nessun piacere in quel gesto.
Non si può immaginare di abbracciarla, di baciarla
senza provare alcuna gioia o felicità.
È innaturale, una perversione
vissuta da lei come il contrario dell'amore.
Perchè è l'egoismo che ti fa tremare,
ti fa sognare, ti fa piangere, ti strizza il cuore,
ti fa sparire il mondo per concentrarlo nei suoi occhi,
ti spegne il fruscìo dei prati, lo sciabordìo del mare,
i respiri del vento affinchè tu senta solo lei che ride,
ti cancella lo spettacolo del tramonto, dell'alba,
delle nuvole al galoppo, dei colori del ghiaccio e del fuoco,
perchè l'unica meraviglia, l'unica bellezza del mondo
è lì fra le tue braccia a fare di te uno straccio,
a ridurre a brandelli la tua anima
egoista,
non solo altruista,
per fortuna.

 

l'autore Sergio Basciu ha riportato queste note sull'opera

Qui faccio una provocazione, estremizzo.. dico che l'altruismo senza gratificazione personale non esiste (non lo dico solo io), ma c'è sempre una qualche gratificazione quindi una componente egoistica


2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 25/02/2014 06:58
    Molto bella Sergio... Eros-Filia-Agape... dalla possessione al dono di sé... una scala da salire... con Amore.. fino a giungere a sé stessi nell'Altro...
  • Anonimo il 23/02/2014 16:18
    Mi ricorda i pellegrini che si fustigavano da soli per espiare il proprio egoismo. L'amore è anche egoismo quando nasce prima di tutto come amore per se stessi, da riversare poi sugli altri, se abbiamo saturato l'egoismo personale. Qui l'autore non ha il coraggio di amare, ma di odiare per una egoistica possessione di se stesso. Chi si salva è lei...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 23/02/2014 20:09
    l'amore umano è sempre interessato, solo l'amore divino è totale
  • Sergio Basciu il 23/02/2014 17:23
    L'egoismo ignobile è quello che cerca il proprio benessere a danno degli altri.. l'egoismo nobile è quello di chi arriva anche a sacrificarsi sentendo che è la cosa giusta quindi ottenendo un benessere spirituale personale.. tutto qui
  • Sergio Basciu il 23/02/2014 17:18
    Ma Annetta.. ciao... dove hai letto questo?.. la mia è una provocazione non gratuita... sostengo che quando amo e faccio felice l'altro, aumenta anche la mia felicità e sto meglio con me stesso... quindi do ricevo..è l'egoismo nobile legato all'altruismo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0