PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Intorno a te, attraverso te

Parli una lingua diversa
o te la inventi tu, da solo.
Non usare la testa
la logica non funziona.
Le cose esistono
fuori dal tuo mondo,
non si fanno afferrare,
una per una,
l'una dietro l'altra,
affascinanti,
fluide,
silenziose,
lontane.
Intorno a te,
attraverso te,
batter d'ali,
risacca,
fruscìo.

 

l'autore Sergio Basciu ha riportato queste note sull'opera

Ci sono pezzi di vita fuori e dentro di noi che non si lasciano infilzare con parole e col ragionamento... bisogna sguinzagliare i tentacoli irrazionali per percepirle...


1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 25/02/2014 07:06
    Bellissima Sergio.. siamo solo un filtro... ed è gran cosa scoprirlo... e l'universo ci attraversa...
    ...
    stupenda la chiusa... un batter d'ali... una risacca... un fruscio...
    un tentativo di volo... un'onda respinta... con le sensazione di aver sfiorato qualcosa d'immenso...

3 commenti:

  • Anonimo il 24/02/2014 13:01
    Ognuno di noi ha un linguaggio personale, le cose esistono al di fuori del nostro mondo e non si fanno afferrare. Molto bella la tua poesia!
  • loretta margherita citarei il 24/02/2014 11:50
    ognuno di noi è diverso, interessante riflessione
  • karen tognini il 24/02/2014 11:34
    Ognuno di noi si fa capirev a suo modo... Le cose esistono
    fuori dal tuo mondo,
    non si fanno afferrare,
    una per una,
    l'una dietro l'altra,
    affascinanti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0