accedi   |   crea nuovo account

Ah tace l'amore

Ah quest'amore
che soleggia vetri,
in un riflesso d'apparenza
tiepida...
Questo turbinio
di sensazioni...
a cavalcare violento
il cuore fragile,
costringendolo
ad affannare il senso
della vita...
E scomponi pensieri,
li poni in mostra alla mente,
ne fai prebende di fantasticherie,
raggiri lo scontro della ragione,
e sospiri... sospiri...
Quest'amore così stanco,
così insonnolito,
così lontano, così trasparente
di notti che non hanno luna.
Continui il respiro,
osservi labbra sottili di destino,
occhi in ragnatele di delusioni,
e infine vai ove il mare
ha voce tenera tra le sue spume
mentre quest'amore
tace, ormai ostinato, la sua vitalità.

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/02/2014 18:35
    L'amore puro in un riflessivo verseggio... Costrutto corredato con eloquenza...
  • Domiziana Gigliotti il 26/02/2014 16:20
    Bella lirica che salta il sentimento che solo l'amore può dare. Molto piaciuta.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0