accedi   |   crea nuovo account

Cielo amico

Seguirò l'incontaminato avorio d'una
lontana nube per ricordare
la patina, non il colore
del vostro sorriso
abituato alla
libertà
ora
e
più
in là
cercherò
un limpidissimo
fiume quasi una benigna
pioggia che dia ristoro al desiderio
sciogliendo i nodi della stanca lingua

in un cielo amico.

 

0
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 28/02/2014 23:29
    Significativo il verso finale, che simboleggia la libertà del cielo, sottraendosi allo schema come un granello di sabbia fuggito dalla clessidra.
  • Don Pompeo Mongiello il 27/02/2014 10:11
    In una clessidra del tempo, tutta una storia in versi stupendi.
  • Rocco Michele LETTINI il 27/02/2014 09:52
    Stupenda per design e pensiero poetico... FELICE GIORNATA ROBERTO

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0