PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Metafora

È lentezza inusuale
la marea che risale:
essa induce al torpore
travolgendo l'umore.

Il suo lento mutare
porta spesso a sognare
d'esser foglia nel vento
salutando il tormento.

Senza questo la vita
ha l'essenza tradita:
soffocare in silenzio
tracannando l'assenzio.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessandro il 28/02/2014 23:27
    Il mare che muta il proprio moto come i nostri sentimenti.
  • loretta margherita citarei il 27/02/2014 19:31
    bella metafora sempre bravissima
  • anna marinelli il 27/02/2014 18:01
    una bella metafora in perfette quartine... brava marinella!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0