username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sì a Te infinito

Siate
il bruciore della vostra anima
unendola al languore del vostro corpo

siatene
l'inferno ed il paradiso
come quando amate con tutta la vostra passione
fino allo sfinimento

non siate l'inerzia di una inezia arraffante che si trascina avanti per abitudine racimolando qua e là qualche grappolo d'uva per donare un po' di dolce ebbrezza ad una vita già rassegnata a morire

entrate
senza indugi
nella caverna dalle stalattiti di ghiaccio anche con una semplice candela in mano

siate
la fiamma
che scioglie
il gelo di quell'infinito eterno

quel freddo caldo
che da sempre sostiene invisibilmente l'andare della vostra vita

spingete il carretto dei vostri sensi fino a farlo dissolvere in quella carovana di luce che percorre il cielo di stella in stella

non abbassate le palpebre
sugli abissi delle vostre pupille

come fanno i negozi del mondo chiudendo a sera le loro saracinesche
per paura dei ladri
ed aprendoli solo di giorno per intrattenere un piccolo commercio di esasperata sopravvivenza

siate aperti
non scambiate i vostri occhi con delle piume in coda di pavone

di quella carovana siate la più pregiata spezie

la corona
di quel chiodo di garofano che sa di dragoncello e di noce moscata

perché
se le onde del mare fossero solo le nubi di un deserto in movimento

e le pietre del cielo inerti rocce

12

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

dobbiamo solo tirare fuori dalla grotta quell'asino (ignoranza)e quel bue (materialità) stanno divorando il bambinello.. sono così prolisso perché son tosto e non riesco a convincermi ad uscire...


2
6 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 03/03/2014 17:29
    "Siate" parte attiva della vostra vita nel bene e nel male, col corpo e con l'anima... senza paura... a questo ci invita il Poeta...
    con nobile spirito.
  • AlfaCentauri il 28/02/2014 17:53
    pia ciuta...
  • Anonimo il 28/02/2014 13:46
    Splendida poesia in cui ci inviti ad osare, ad uscire dalla passività e da una vita senza ideali. Ti confermi veramente come un vero poeta.
  • Greca Cadeddu il 28/02/2014 13:05
    Versi come scudisciate, veri, profondi, immensi! Complimenti di cuore, è un piacere sempre nuovo immergersi nei tuoi testi
  • Sergio Basciu il 28/02/2014 05:54
    <il bruciore della vostra anima> <la fiamma che scioglie il gelo>
    la vita va vissuta intensamente a costo di bruciarsi e senza scivolare in basso lungo il pendìo delle montagne... versi appassionati... intensi,... belli.. ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 28/02/2014 05:42
    SIAMO ATTENTI LETTORI DI QUESTO MIRABILE VERSEGGIO... IN CUI SI EVINCE L'INVITO A MUTAR CIO' CHE CI PERSEGUITA...
    siate
    la fiamma
    che scioglie
    il gelo di quell'infinito eterno...

    MIRABILE RIFLESSIONE... SERENA GIORNATA

6 commenti:

  • Alessandro il 28/02/2014 23:08
    Visionaria, piena di ossimori e metafore azzeccate.
  • AlfaCentauri il 28/02/2014 17:57
    SALVATA NEI PRE FERITI!
  • AlfaCentauri il 28/02/2014 17:53
    ...
    che
    invero simil mente continua giorno dopo giorno

    ad amarvi
    donando i raggi della bici eclettica del vostro corriere

    pazzi
    del suo mah!!! gioco spleen"
  • loretta margherita citarei il 28/02/2014 17:44
    veramente bella cap da conservare
  • Giuseppe Bellanca il 28/02/2014 11:44
    Grandissimo, ti sento molto carico creativamente, il minimo è conservarla nei miei prefriti...
  • karen tognini il 28/02/2014 10:59
    Semplicemente STUPENDA... sei un gran Poeta... siatene
    l'inferno ed il paradiso
    come quando amate con tutta la vostra passione
    fino allo sfinimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0