PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il regalo più grande

come bozzolo in petto
mi hai nutrito

il tuo amore mi fu veste
la tua menzogna tarpò le ali

muoio

crisalide e farfalla
nell'intricato filo

in te ho sciolto
anima e fianchi

di me non rimane
che umida seta

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Greca Cadeddu il 07/05/2014 20:44
    Grazie infinite ad entrambi: ad Alessandro per aver colto la cruda analogia, e a Stella per aver colto il senso romantico
  • stella luce il 10/03/2014 07:10
    Un dolore che lascia umida ma stupenda seta... ogni dolore porta a crescere e a trasformarci...
  • Alessandro il 28/02/2014 23:16
    Un ciclo vitale breve ma intenso, e non vano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0