accedi   |   crea nuovo account

Le mie

Ricerce
di sogni spalancati
idealismi
profondi manccati
transversale nel dubio onesto
appaiano dove tu non asspeti

invece

pantomime del pensieri
mai detti
abbracciano come cameleonti
provocando sorrisi lacrimati...
purtroppo mai da soli

cosi

andando verso infinito
lascio mio ego nel stagno
amareggiato del fatto
pungente
richedendo me stesso
dove deve andare
oscurita della mia sincerita?

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0