username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il Silenzio

Ora è il passato,
Guscio aspro e ruvido.
Foglie di cartone,
presagio illusorio.
Un imbroglio di ragno che
fascia i crani spogli da
fronde pulsanti.
Salme erranti in paludi
rette in equilibrio
da confini di brillanti ombre.
Il silenzio.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Paolo Villani il 26/02/2015 14:16
    Bello questo modo di definire il silenzio, ricorda il modo di definire il nulla nel libro della Genesi (solo a livello di metodo)
  • Keith Lorios il 05/03/2014 14:01
    Ti ringrazio.
  • Sabrina C. P. il 02/03/2014 20:47
    molto bella... un po' ipnotica... apprezzata tanto tanto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0