PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Disgusto e fango

Si macinano emozioni tristi,
cosa vedo in fondo alla valle?
Lo sterco umido che affonda
lungo la linea di bava
che quella lumaca distratta
ha lasciato a sua insaputa

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 11/03/2014 15:49
    breve ma forte... come un pugno nello stomaco... ah brava ziè!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/03/2014 05:53
    Un acuto che cerca altra considerazione... Metaforicamente eloquente...

4 commenti:

  • Rosarita De Martino il 15/02/2016 20:06
    Sembra che lo scorrere della vita sia intaccato da questo senso di disgusto. L'immagine della lumaca che, con la sua lentezza, riesce a lasciare un filo di bava forse vorrebbe affermare la sua presenza. Poesia altamente metaforica e marcatamente pessimistica. Un caro saluto.
  • Gianni Spadavecchia il 14/03/2014 21:45
    Molto bella, concreta e acuta.
    A presto Silvia!
  • Fabio Magris il 13/03/2014 11:05
    Concordo e mi unisco ai commenti. Forte si... un diretto
  • silvia leuzzi il 03/03/2014 08:26
    Giusto tu puoi commentare questi versi crudi. Grazie Rocco sei una persona speciale ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0