PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È sceso tra noi un silenzio quaresimale

È sceso tra noi un silenzio quaresimale
un silenzio aguzzo di agave fendente
Eppure per amarti sfiderei tutte le ombre.
Scalerei grattacieli con mani disarmate...
ruberei turiboli di incensi odorosi
per riempirti le ore di silenzi dolorosi.
Per amarti volerei sul più alto campanile
slegherei le campane
rese mute dall'attesa
metterei sottofondi di musiche ancestrali.

Canterei "malafemmena" pur di stare con te...
Pur di stare con te..

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/03/2014 19:45
    Versi passionali e romantici... bellissima!!
  • Rocco Michele LETTINI il 05/03/2014 09:39
    Una mirabile sequela pregna di passione... e di purezza. SERENA GIORNATA.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0