username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amanti virtuali

scivolano
le loro mani sulla tastiera
immaginando di toccarsi
anche per un solo
attimo.

Clima passionale
pur se virtuale
in un graduale crescendo
di accesi desideri

nel forte immaginare
il congiungersi
di bocche e di labbra
dalle lingue sfiorate.

Ardono gli estri...
roventi fantasie,
le parole creano arabeschi

suonano melodie
con plettri suadenti
accendendo sopiti sensi.

Per ore il gioco dura,
va avanti
fin quando, pur se stanchi,
l'altro implorano
di non andarsene

di restargli accanto,
anche se il monitor
presto verrà spento.

E in quel loro saluto
divorano i secondi
rafforzando promesse
di ritrovarsi ancora...

fantasmi innamorati
persi nella chat
della sera.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

12 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 12/03/2014 16:36
    Bella...
    L'amore può assumere tante forme... magari le persone si dicono ciò che mai si direbbero faccia a faccia, magari tirano fuori dei sentimenti e delle emozioni non meno pure di quelle ritenute "ufficiali."
  • frivolous b. il 08/03/2014 16:24
    da una sensazione velata, biascicata, di tristezza... ma non c'è giudizio morale...è molto delicata... bella!
  • Anonimo il 07/03/2014 21:53
    Bellissima Loretta molto bella complimenti!
  • Anonimo il 07/03/2014 17:57
    A me è andata bene Lor... tu lo sai.

    Molto bella la tua poesia!
  • francesco contardi il 07/03/2014 15:54
    Non sono amante degli amori virtuali, ma al mondo ora esistono anche quelli e comporli in versi è stata una cosa molto bella e di piacevole lettura! brava Loretta
  • GIUSEPPE il 07/03/2014 13:30
    Una realtà virtuale che produce una falsa fantasia. Mio nonno diceva che ai suoi tempi, quando ancora la società era di tipo patriarcale, l'uomo aveva una spiccata fantasia, quella d'immaginare come fosse una donna sotto i suoi indumenti; ecco quello era un esempio di vera fantasia; la società dell'epoca, per certi aspetti e paradossalmente, non ha infranto i veri rapporti interpersonali; oggi, invece, si vive nel virtuale che ha oscurato l'umana fantasia. Ciao...
  • stefano bonino il 07/03/2014 10:59
    Molto buona nei tuoi versi rendendo quasi pulito un sentimento virtuale, ma sappiamo tutti che il mondo virtuale a certi livelli è molto contorto soprattutto quano si parla di amore virtuale..
    Comunque brava mi piace il tuo verseggiare!
  • Anonimo il 07/03/2014 10:43
    Adesso è attuale l'amore virtuale, non meno passionale di quello reale e... alla sera il rito continua, gli innamorati si perdono nella chat... con la promessa di ritrovarsi ancora... Bravissima, cara Loretta, tvb!
  • Anonimo il 07/03/2014 09:52
    L'immaginario di un mondo che rasenta la realtà ma intacca ugualmente i nostri sentimenti
  • roberto caterina il 07/03/2014 08:48
    Un amore dei nostri tempi... e gli amori virtuali a volte non sono meno infelici di quelli reali. Fa riflettere.
  • Vincenzo Capitanucci il 07/03/2014 08:40
    Abbracciare un Monitor... prima che si spenga... voci fantasme nella chat della sera...
  • Rocco Michele LETTINI il 07/03/2014 08:15
    Fantastica nel tuo sublime forgiare... attimi pur teneri che lasciano poi sognare... E poi, ogni sera, ancora, in una catena infinita... IL MIO ELOGIO E LA MIA SERENA GIORNATA.

2 commenti:

  • gianni castagneri il 07/03/2014 17:59
    carina!... soprattutto vera!... gli amori virtuali, quelli a distanza, dove non si e' quasi mai se stessi... e poi magari nell'incontrarsi si rimane delusi... gli amori virtuali, quelli dove non ci si mette veramente in gioco... eppure spesso sono gli unici amori che ci si puo' permettere!
  • Sabrina C. P. il 07/03/2014 12:39
    Bellissima!! Mi ricorda una storia che è capitata a me. Poi anche se viaggiavo solo su internet mio marito si è ingelosito... bella bella!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0