username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

I passi della noia

Cammini così piano
signora noia
tutta elegante
possiedi un orologio
dove le lancette sono ferme
pensi e sbuffi
mentre fuori tutto scorre
te ti diverti
solo a fissare un muro.

 

3
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 10/03/2014 05:41
    Sarcastica e auto-ironica, (se attribuiamo alla metafora le sembianze dell'autrice) .. in ogni caso è vero che la noia può presentarsi come un atteggiamento supponente.. mi piace, ciao
  • Giulia Aurora il 08/03/2014 02:26
    originare descrivere la noia quasi come una persona molto bella
  • Anonimo il 07/03/2014 23:06
    Molto interessante questa lirica sula noia. Direi che anche sotto il profilo psicologico hai creato un pezzo speciale.

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 04/08/2014 10:46
    Simpatica e critica nel contempo. Piaciuta, carina.
    I miei più cari saluti.
  • Anonimo il 12/03/2014 23:50
    L'ho riletta e la trovo speciale.
  • loretta margherita citarei il 08/03/2014 05:37
    gradevole testo, originale , piaciutissima
  • Rocco Michele LETTINI il 08/03/2014 01:47
    Che chiarezza nel tuo verseggio...
  • loretta zoppi il 07/03/2014 23:04
    Una poesia gradevolmente ironica, dalla scrittura fluida e priva di orpelli. Piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0