PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In riva al mare

Son troppo dolci
quei dardi di sole
che di specchio fan brillare
un mondo
assai meschino.

Sprecato
il bagliore della luna,
irradia di notte quella Bestia
in ciò che si esalta meglio:
l'un l'altro odiarsi.

Mio povero
Tesoro Mare
che del creato
sei l'inimitabile perfezione
non t'avvilire!

Tanta gente
siede nelle tue rive,
di te formano lo strumento
dell'andamento del proprio cuore,
senza veleni.

Dall'anima godono
nel tuo tramonto il sole
e la luna
affacciarsi in te, beati.
Come Lui voleva.

 

1
3 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 30/03/2014 13:14
    ... Quando la natura in noi recita le sue poesie!...
  • Don Pompeo Mongiello il 10/03/2014 10:31
    Veramente molto apprezzata e piaciuta questa tua stupenda!
  • Anonimo il 09/03/2014 18:02
    Bellissima poesia che testimonia il tuo amore per il mare, la cui bellezza viene profanata spesso dall'uomo.
  • Nicola Lo Conte il 09/03/2014 14:47
    Meschinità e cattiveria inquinano il mondo, ma non possono nulla contro la magia del mare, o un cielo stellato, o i dorati raggi del sole.
  • Rocco Michele LETTINI il 09/03/2014 13:43
    Mirabile decanto che in tanti plauderanno... è l'incanto del mare a chiederlo... FELICE DOMENICA
  • Anonimo il 09/03/2014 13:28
    Stupende immagini esaltano l'incantevole atmosfera idilliaca d'un mare, testimone dell'amorevole specchiarsi di due anime, che contemplano l'intero piacere di restare impresse nel desiderio d'essere accolte assieme in quelle sublimi acque.
  • Caterina Russotti il 09/03/2014 11:15
    Nulla di più bello che sedersi in riva al mare e contemplare le sue meraviglie... albe e tramonti che raccontano storie di chi l'ha saputo osservare e non sfruttare. Meravigliosa.

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 09/03/2014 16:53
    il mare e la sua magia che l'animo quieta, bravo, piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 09/03/2014 15:05
    Un creato... simile al Mare... che mai potrà essere inquinato... da coste meschine... e da fiumi d'odio... perché c'è ancor tanta gente che ha sole nell'anima... e lo versa fra le Tue onde...
    ...
    molto bella Francesco...
  • Anonimo il 09/03/2014 10:04
    Ah, mie amate acque.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0