username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Amore incollegabile

I miei sogni così palesi
e i tuoi vaghi viaggi
migrano verso l'inesperienza.

Non hanno l'alto splendore
delle stelle né la turpe astuzia
dell'iniquo
piuttosto il suono d'una musica
avara di accordi
da bere con avidità

Se i ricordi hanno il dolce freno
di chi si è appena accostato alla vita
gli altri già impazienti
ritrovano nell'eccesso
l'affinità
di mille parti d'una voce dolente

Sempre fuori luogo appare
chi
non ascolta il piacere intenso
d'un amore incollegabile.

 

1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/03/2014 11:45
    Una visione direi sublime di un sentimento incontrastabile. I miei più vivi complimenti!
  • Maddy il 12/03/2014 15:02
    Dolci ricordi che riaffiorano.
    piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 12/03/2014 07:35
    DA LA SUBLIM CHIUSA UNA RIFLESSIONE ECCELSA... SERENA GIORNATA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0