username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'Incontro e Il Sogno

Nei tuoi occhi
una mano tesa
nei miei
null'altro (che te) trova dimora.

Nel breve indugiar
di dita intrecciate
rapide,
mille mute parole ci avvolgono
sfiorandoci il cuor.

Sogno un bacio
il viso sul seno,
gli occhi socchiusi
in un tempo sospeso.
Sulla pelle
mille lente carezze.

Mi chiedi: ti accompagno?
Si, ma il più lontano possibile
dove anche i ricordi si perdano.

Per averne di nuovi.
Solo con te.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Chira il 28/05/2015 07:44
    Versi onirici per sentimenti di velo, soavi, delicati, eleganti.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0