PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Memorie tattili

Mi ucciderai
col tuo veleno dolce
somministrato
negli strati di memoria.
Mi ucciderà il ricordo
della tua pelle morbida
sotto le mie dita
che nella stanza
lontano da ogni mondo
si legava
all'odore tuo che amo
e che non so scordare.
Sarà il ricordo della pelle
che sotto le coperte
ci scambiammo
a farmi agonizzare
e che lentamente
mi farà morire.

 

3
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 18/03/2014 14:36
    La pelle e il tatto, uno dei sensi principe di dolore e passione.
  • Giulia Aurora il 17/03/2014 19:32
    sensuale e melodica giunge dritta alla pelle e scende nel cuore
  • Sergio Basciu il 15/03/2014 21:39
    Molto bella.. struggente.. il ricordo legato a stimoli sensoriali.. lo sconforto e il sentimento di annullamento.. tutto ottimamente rappresentato.. mi piace..
  • Rocco Michele LETTINI il 15/03/2014 17:03
    UN RICORDA CHE BRUCIA NEL TEMPO... MIRABILI VERSI...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/03/2014 18:09
    il ricordo di un amore vissuto intensamente uccide sempre, bravo alex
  • nicoletta spina il 15/03/2014 14:30
    Le tue parole sono tattili... e quel che è stato resta dentro te come solo l'amore intenso può fare... Bellissima!!
  • karen tognini il 15/03/2014 14:06
    Bellissima ale... un ricordo a fior di pelle...