accedi   |   crea nuovo account

Teste mozzate

Nel mio sogno
cerco di amputare un cane
il cane è malato
la morte è prossima
ma io soffro
non ci riesco
poso la lama.

E quando rinuncio
arriva qualcun altro
mi sostituisce
e con decisione
taglia la testa al cane.

Il sogno si fa più nitido
quello è il mio cane

Consapevolezza.

E dopo qualche ora
affiora il ricordo delle galline
e delle teste mozzate

da me

il senso di colpa sale
ora più che mai

Inconsapevolezza.

È passato molto tempo
dagli occhi scivolano lacrime

solo ora

mi sembra di aver perso
un fratello

e giuro a me stesso
che non lo farò più,
non è mai troppo tardi.

Redenzione.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 18/03/2014 14:33
    Bella prova, macabra e grottesca al punto giusto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0