accedi   |   crea nuovo account

Piccoli occhi

Piccoli occhi
piccola bocca
così vicina e così lontana
quando i sassi del mio petto
mi raggiungono
ti voglio e non ti voglio
nel terriccio in cui affonda
le radici solitarie e oscure
la mia rapa.

E ti cerco, piccola luce,
luce di stelle
Respiro in questo fosso
il pulviscolo del mio sangue
il marmo incandescente
la pioggia e il muro
delle mie cellule dilatate
e non ti trovo
in questa vasta ragnatela.

Quando bevo questo carbone
m'incenerisco
divento uno stoppino
una candela affusolata
con briglie appiccicose e gravi
e non voglio
piccola acqua
non voglio
che tu brindi insieme a me.

Riscriverai il tuo nome
sul mio palato, sulla mia pelle.
Non adesso però, piccola vita,
fra un poco
quando avrò abbattuto nuovamente
lo steccato della mia assenza impalpabile
di tristezza.

 

1
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 18/03/2014 20:41
    Semplicemente meravigliosa. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 18/03/2014 06:32
    UNA SEQUELA SAPIENTEMENTE FORGIATA... È L'AMORE A CHIEDERLO... NON IMPORTA QUANDO... NON IMPORTA COME... BUONA GIORNATA
  • Vincenzo Capitanucci il 18/03/2014 06:25
    non adesso Ti voglio.. piccola acqua... non adesso Ti voglio piccola luce... ma quando completamente ubriaco.. avrò sbattuto giù lo steccato della mia tristezza... allora saprò Amarti.. e Tu riscriverai il mio nome... con le unghie della Tua dolce pelle...
    ...
    wow...

2 commenti:

  • karen tognini il 18/03/2014 07:53
    Riscriverai il tuo nome
    sul mio palato, sulla mia pelle.
    Non adesso però, piccola vita,
    fra un poco
    quando avrò abbattuto nuovamente
    lo steccato della mia assenza impalpabile
    di tristezza.

    Meravigliosa quanto triste... bravo!
  • loretta margherita citarei il 18/03/2014 06:35
    apprezzatissima poesia, fa riflettere, bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0