PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Equinozio di rimavera

Glissa la natura
le corde del tempo rinato.

Nuove armoniche melodie
come trilli d'usignolo
si spandono nell'aria
addolcendo la mia anima
dall'inverno intristita.


Incantata
dalla danza
della risorta vita

adagio il cuore
sul giallo narciso
che imperioso
svetta
il lungo stelo
avvolto dalla sciarpa
del sole.

 

8
7 commenti     9 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

9 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 24/03/2014 11:45
    Splendida, indipendentemente dalla "p", hai pennellato, come solo tu sai fare, la magia della Primavera
  • ignazio de michele il 22/03/2014 14:18
    non ci si può esimere, leggendo questi versi dall'evidenziare la capacità "pittorica" di questa Autrice che con la penna descrive, quasi fosse un pittore, la Natura e nella fatta ispecie la Primavera, con toni e nuance propri della Stagione...
    ergo: complimenti!
  • Alessandro il 21/03/2014 12:57
    Il connubio tra natura e musica, ambedue complesse e sorprendenti.
  • Anonimo il 20/03/2014 19:51
    Bellissima ode alla primavera complimenti!
  • Caterina Russotti il 20/03/2014 17:31
    Un meraviglioso risveglio primaverile in questi tuoi versi delicati che ci fan dimenticare l'inverno passato e sorridere alla primavera.. Bravissima
  • Antonio Garganese il 20/03/2014 08:58
    Metafore in poesia per evento stagionale che si ripete ogni anno ma ha sempre una particolare magia che hai ben saputo esprimere. Buon giorno Loretta.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/03/2014 08:50
    posando il Tuo cuor su un narciso giallo... hai fatto della primavera una rima vera...
    ...
    rinato stelo.. ove la natura si glissa... neanche Dante ha scritto un verso cosi bello...
  • Sergio Basciu il 20/03/2014 06:41
    Bella, allegra, festosa, piena di musica.. non mi ero accorto del refuso.. bello anche quello.. se gioco.. posso dire che è anche equinozio di rima-vera(le 2 metà uguali in lunghezza mentre non lo sono prima-vera).. scherzo.. bel lavoro.. mi piace
  • Rocco Michele LETTINI il 20/03/2014 06:37
    Una primavera... dolce, invitante, carezzevole... Una primavera che si veste di poesia... la tua sublim Tua... FELICE GIORNATA LORY

7 commenti:

  • augusto villa il 27/03/2014 23:20
    ... sciarpa di sole... Un immagine molto particolare e delicata...
    Brava Loretta! -----
  • giuseppe gianpaolo casarini il 20/03/2014 14:31
    Forte è l'afflato poetico che sgorga da questi versi.. fusione di immagini.. suoni.. sentimenti.. da rileggere in silenzio gli ultimi sette versi..
    Decisamente brava! Un gran bel poetare!

    ggc
  • karen tognini il 20/03/2014 14:20
    Bellissima lirica lor... un risveglio del cuore...

    trilli d'usignolo
    si spandono nell'aria
    addolcendo la mia anima
    dall'inverno intristita.
  • Anonimo il 20/03/2014 12:40
    Un'incantevole immagine della primavera... bellissimo il verso... adagio il cuore sul giallo narciso... tvb
  • gianni castagneri il 20/03/2014 06:30
    dai cosa vuoi che sia una P... a me invece capita che mi perdano le poesie a proposito di P... le invio, rimangono in attesa per un bel po' e poi mi pubblicano solo il titolo... e non riesco a reinserire il testo nemmeno con il "modifica"... dopo un po' mi stufo e cancello tutto. e' gia' successo 5 o 6 volte...
  • loretta margherita citarei il 20/03/2014 06:22
    PECCATO CHE NN SI POSSA CORREGGERE IL TITOLO, PRIMAVERA ANZICHÈ RIMAVERA.. MI SONO PERSA LA P
  • gianni castagneri il 20/03/2014 06:04
    carina! primaverile insomma...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0