PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Compagna

Ho dispiegato ancora le ali,
nel tuo bacio l’essenza della libertà.

Sole
Stelle
Vento
Mare
Prati
Fiori
universi di colori.

Ci se tu, a ricordarmi le stranezze della vita
disegnate nel nostro destino,
sogni astratti prendono solida forma,
per essere felici al di là del sonno,
come la tua voce non è sprecata nel vento,
ma corre assieme a lui a scompigliarmi la vita.

Quanto è strano questo mondo
avvelenato da invidia e potere,
poi basta una carezza
perché tutto si trasformi


e poter accarezzare l’immenso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Gabriella Salvatore il 02/10/2007 21:02
    mi è piaciuta davvero molto, delicata, profonda, un piacere leggerla
  • roberto mestrone il 01/10/2007 12:47
    Pensieri colmi di luce e traboccanti d'amore; bellissima la prima parte e quel ''poter accarezzare l'immenso...''.
    Bravo Michelangelo!
    Ro
  • Michelangelo Cervellera il 30/09/2007 13:48
    Ciao Lettore Attento, perchè disegnare con le parole?
    Perchè le parole, cio che cominichiamo disegnano la nostra vita. Grazie per i commenti.
  • IGNAZIO AMICO il 27/09/2007 23:27
    inquietante originalità
  • marco moresco il 27/09/2007 10:11
    per fortuna a volte basta poco (ma è poco?) per rompere il muro delle piccinerie quotidiane
  • sara rota il 27/09/2007 08:56
    L'ultimo verso è spettacolare: mi sa di amore cinque stelle ad anche più. Bellissima poesia.
  • Cinzia Gargiulo il 26/09/2007 22:16
    Bella l'immagine della carezza che tutto trasforma...
    Bravo!!
  • Giuseppina Liguori il 26/09/2007 21:38
    molto bella e delicata, espressa con molta chiarezza. Grazie per aver letto la mia poesia, a rileggerci
  • laura cuppone il 25/09/2007 23:29
    accarezzare l'immenso.. con
    dita leggere... la verità...

    ciao L
  • luigi deluca il 25/09/2007 21:57
    mi piace la grafica, denota riflessione, mi piace il testo che è una bella dedica amorosa, e la chiusa, che ricorda l'Ungaretti! gigi
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/09/2007 10:58
    Un fluttuare di sentimenti che fanno pensare e riflettere, intanto fanno poesia.
  • Anonimo il 20/09/2007 22:02
    Bella e strana... come sono belli e strani i sentimenti e le emozioni... a rileggerci!!!
  • Anonimo il 20/09/2007 09:41
    Semplice ma comunque bella, anche nella sua forma fuori da i canoni, ciao.
  • simona bertocchi il 18/09/2007 17:03
    Michelangelo, inizialmente è una poesia ben scritta, con uno stile inusuale, un messaggio forte ma... credimi, l'ultima frase è una delle frasi più belle da me lette.
    Simona
  • Duccio Monfardini il 18/09/2007 15:16
    buona. mi piace moltissimo la prima parte, la seconda forse scade un po' nel banale. ma questo è solo il mio modest parere. 8. ciao, duccio.
  • Antonio Pani il 18/09/2007 12:33
    Mi piace, traspare in modo importante la forza dei sentimenti e del coinvolgimento provato. È proprio come dici e vivi tu "... poi basta una carezza...". Molto apprezzata. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti, a rileggersi, ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0