PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il primo giorno di primavera

Intorno,
Leggiadro scenario.

Profumo
Riemerge leggero,
Invade
Mattino nitente,
Ogn'angolo smorto.

Gioviali
In volo ne l'aria
Ornate farfalle
Rapinan
Ne l'uomo lo guardo
Offrenno n'incanto.

Decoro
Ingente, pervade.

Panchine, ancor fredde,
Ritrovan
Infatui nonnetti,
Momenti
Allegri assaporan
Vociare sì dolce.
E su li rametti
Ritornan uccelli
A darli concerto.

 

4
5 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 26/03/2014 07:48
    Un acrostico decorato da immagini tanto deliziose quanto suggestive che inneggiano, ben poeticamente, IL PRIMO GIORNO DI PRIMAVERA. Complimenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 22/03/2014 11:50
    Incantevole e altro non so dir!
  • loretta margherita citarei il 21/03/2014 18:03
    bell'acrostico rocco, buona primavera
  • Caterina Russotti il 21/03/2014 16:49
    E dopo il silenzio autunnale ecco il concerto della natura che risveglia l'uomo. Bellissimi versi che dipingono l'allegria della primavera.
  • Maddy il 21/03/2014 10:54
    Finalmente la primavera, complimenti apprezzata
  • roberto caterina il 21/03/2014 09:25
    Il primo concerto di Primavera, piaciuto e puntuale come sempre...
  • Vincenzo Capitanucci il 21/03/2014 08:56
    Bravo Michele.. ne hai fatto un bellissimo concerto.. un gioviale volo nell'aria... con un vociar sì dolce.. che anche le panchine... ancor si fredde.. offrenno n'incanto..

5 commenti:

  • Irene Tosi il 02/04/2014 00:18
    simpatica e ben scritta!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 24/03/2014 09:42
    Ma questa è un melodia primaverile.
  • Alessandro il 21/03/2014 12:52
    Descrizione quasi telegrafica di sensazioni che si susseguono, a simboleggiare il flusso dei pensieri.
  • Anonimo il 21/03/2014 12:35
    Dolce decanto della primavera, bravissimo Rocco!
  • giuseppe gianpaolo casarini il 21/03/2014 08:19
    Dolce inno alla primavera.. immagini.. suoni.. profumi.. colori.. in poetica e raffinata fusione!
    cordiali saluti.. un bel poetare
    ggc

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0