accedi   |   crea nuovo account

Tra le nuvole

Ho conosciuto il fuoco
ho conosciuto l'acqua
ma il vento mai
si avvicinò così tanto
mai mi guardò prima d'allora

Aprii le mie finestre
al suono dolce della sua voce
quel monsone portava in se
l'iridescenza del sole

Se gettò in gocce lievi la sua sostanza
o divenne uragano per gelare in inverno
non ricordo bene
non è così facile

Sicuramente scelse il volo
per restare puro e trasparente
sicuramente scelse il cielo
per cullarmi tra le nuvole

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 23/03/2014 02:09
    Il vento grazioso e sfuggente come una ninfa dei boschi. Ottima

2 commenti:

  • augusto villa il 22/03/2014 14:17
    Che bellaaaaa!!!
    Piaciuta per davvero, Laura! ------
  • anna marinelli il 22/03/2014 09:00
    è uno stupendo acquerello... leggero e denso al contempo, Brava!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0