PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Primavera romana

Er sole
dentro ar core
me è entrato,
mentre la campagna romana
se veste de rosso e giallo,
su de un tappeto
de verde pisello,
mentre intorno le cicale
canteno,
ed io con te
a la vita
libiamo.

 

0
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 23/03/2014 02:14
    Un'abbuffata di colori in questa solare capitale.
  • Rocco Michele LETTINI il 22/03/2014 18:43
    Una primavera brillantemente decantata...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0