PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Interrogativi

INTERROGATIVI


L'alba spegne
la lampada della notte
con alito soave.
Con dita bambine
il sole spezza il filo
a una collana di brina

- mentre pettino
capelli d'interrogativi-.

Davanti alla mia porta
sosta corporeo il tempo:
viaggiatore senza bagaglio
che oblitera quaderni di memorie.
Artista che non concede i suoi "bis"

- mentre pettino
capelli d'interrogativi -.

La speranza del giorno
s'indora come il grano
che pur consapevole di falce
vagheggia pane.

Il vento che mi abita dentro
muove il braccio,
a salutare velieri oltre l'orizzonte.

- mentre pettino
capelli d'interrogativi-

La sera, reca sbuffi di libeccio
e sabbia d'africa mi deposita sul viso.
Coglierò l'ultima stella,
alle cinque della sera.

- mentre pettino
capelli d'interrogativi.

 

1
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2014 09:27
    Originale e bella da meritare il mio plauso tutto!
  • Anonimo il 24/03/2014 11:42
    mentre pettino
    capelli d'interrogativi.

    Bellissima lirica, quasi una canzone con questo distico che si ripete regalando ai versi una musica ballabile. L'icasticità di queste tue parole entrano nei nostri corpi e menti di lettori aprendoci alfine lo squarcio infinito dei molteplici interrogativi che ci inseguono nella nostra esistenza, tormentandoci nel tempo che avanza inesorabile e che crudele ci mostra nude come alberi invernali, braccia scheletriche, i fallimenti ai quali ormai non possiamo dare risposta alcuna. Complimenti Anna veramente una bellissima poesia la condivido su facebook per farla leggere ai miei amici. Ciao a rileggerci
  • Sergio Basciu il 23/03/2014 21:14
    Molto bella.. originali, intriganti le immagini scelte.. il tempo:
    viaggiatore senza bagaglio che oblitera quaderni di memorie.. alle cinque della sera (è un voluto richiamo a Lorca?)... lettura apprezzata.. mi piace
  • Rocco Michele LETTINI il 23/03/2014 10:05
    Pettinare capelli di interrogativi... per far venir tanti nodi al pettine che fan sconcio a un viatico "sperato di rettitudine"... SERENA DOMENICA ANNA

6 commenti:

  • Chira il 19/04/2014 11:17
    Originalissima, fantasiosa, insomma speciale e molto piaciuta!
    Chiara
  • Fabio Mancini il 19/04/2014 11:06
    "Il vento che mi abita dentro" Posso rubartelo? Bella tutta però. Buona e Santa Pasqua Anna. Ciao, Fabio.
  • anna marinelli il 29/03/2014 11:19
    Grazie Don Pompeo!!! <3 <3 <3
  • anna marinelli il 24/03/2014 11:54
    Sì, ma chi sei ANONIMO??? GRAZIE COMUNQUE!
  • loretta margherita citarei il 23/03/2014 14:27
    molto originale, bella metafora -pettinare i capelli..., bravissima
  • anna marinelli il 23/03/2014 11:34
    Grazie Carissimo Michele!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0