PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Alien

Stai al mio fianco, mentre attraverso la tormenta,
così da non aver paura quando la luce svanisce,
perchè sono stanco e i miei pensieri fragili,
le gambe tremano e la mente oramai vacilla,
l'energia lentamente e inesorabilmente si dissolve,
ho paura, tanta paura, sale l'angoscia e mi smarrisco,
stammi accanto, o mio Signore, lungo questo nuovo sentiero,
della mia vita, impervio, tenebroso e intriso di dolore.

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 24/03/2014 09:48
    Accettarsi nello sconforto è mettersi alla prova perchè giunga la consolazione. La piccolezza della preghiera ci fa grandi perchè ci avvicina a Dio.
  • Rocco Michele LETTINI il 24/03/2014 04:55
    SOLO IL SIGNORE RESTERA' AMICO... L'ESTERNO HA FARE... NEL CONTEMPLARE IL MARE... REGALANDO TORMENTI... PROFONDO VERSEGGIO SAPIENTEMENTE FORGIATO...

6 commenti:

  • Falco libero il 27/05/2014 00:35
    Grazie del tuo intervento Chiara. Ho immaginato con tenerezza che questa preghiera sia stata rivolta a Dio da mio cognato, spirato il giorno di Pasqua per un brutto male.
    Lui, mio fraterno amico, era molto credente e non sai quante volte, benevolmente, l'ho invidiato per questa sua incrollabbile fede. Io purtroppo e me ne rammarico, non possiedo questo dono.
    Un saluto
  • Chira il 26/05/2014 18:23
    Il rifugio nella preghiera, sentito come un abbraccio di comprensione assoluta, può essere vitale e di grande speranza e conforto. Con questa tua che, colgo molto sincera e vera, ti metti nelle mani del Signore... che ti accompagni nei momenti bui nell'attesa della luce. Tutta la nostra vita è un'alternarsi di gioie e dolori e la FEDE ci aiuta a non smarrirci. Bella preghiera!
    Chiara
  • Anonimo il 26/05/2014 17:02
    bella lirica apprezzata e sentita un abbracico falco
  • karen tognini il 24/03/2014 09:06
    Molto triste questa poesia... ho paura, tanta paura, sale l'angoscia e mi smarrisco,
    stammi accanto, o mio Signore, lungo questo nuovo sentiero,
    della mia vita, impervio, tenebroso e intriso di dolore...

    un abbraccio forte
  • Rocco Michele LETTINI il 24/03/2014 05:09
    (SCUSATEMI PER GLI ERRORI NELLA RECENSIONE)

    SOLO IL SIGNORE RESTERA' AMICO... L'ESTERNO HA DA FARE... NEL CONTEMPLARE IL MALE... REGALANDO TORMENTI... PROFONDO VERSEGGIO SAPIENTEMENTE FORGIATO...
  • loretta margherita citarei il 24/03/2014 05:02
    se Dio lo senti nn devi aver paura, bella poesia falco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0