username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

VENTI E MONDI

Quanti mondi
Avrei voluto girare
Vagare la terra,
Il mare,
La neve.

Attendere lo schiudersi
Dell’orchidea
Che una notte vive
E correre
Perché
L’onda perfetta
Arrivi a riva
O l’aurora boreale
Faccia magie
E cambi l’ago
Della bussola

Avrei voluto vedere
Bambini
Sorridere
Per mano,
O donne
Andare al fiume,
Uomini scendere da montagne,
Pesche maturare,
Aquile sopravvivere al ghiaccio delle altezze,
Rane posarsi
Su verdi ninfee,
Annoiati insetti
Inebriarsi di polline..

Essere
Il Vento!

E forse d’amare tutto
Mi Sarebbe concesso,
D’accarezzare tutto
Non mi stancherei,
Senza principio,
Senza fine,
Nessuna direzione
Potrebbe contenermi,
Rinchiudermi,
Intrappolarmi…

Giro intorno
Ho ali sottili..
Non lo sono,
Ma

12

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • laura cuppone il 31/08/2009 11:02
    grazie marhiel... attendo di leggerti...

    Laura
  • Marhiel Mellis il 31/08/2009 10:36
    È bellissima!! È pensiero che travolge sia per la sua poetica che per il contenuto interiore che traspare in ogni verso.
  • laura cuppone il 26/09/2007 11:42
    grazie Sara...
    il mondo è un sogno senza fine... anche se duro e crudele a volte...
    ciao L
  • sara rota il 26/09/2007 11:36
    Mi è sembrato di viaggiare dall'oriente fin dentro la natura più quieta, dve le rane si posano e il verde si muove leggero... bello questo tuo mondo: ricco di immagini e pensieri. Brava Laura... i tuoi pensieri sembrano sogni senza fine...
  • laura cuppone il 24/09/2007 00:34
    parole sante. Raffaella...
    le cose semplici nemmeno le vediamo, più!
    eppure.."la natura ci parla" diceva H. Hesse...
    è vero ma noi dovremmo ascoltarla e invece..

    qui però identifico il mondo in una mano...
    tutte le sue meraviglie nascoste nelle mani di chi si ama...
    è splendido!!
    ciao L
  • Anonimo il 23/09/2007 23:16
    Il bello di questa poesia è che questi straordinari mondi da te descritti si trovano nelle semplici cose. Brava!
  • laura cuppone il 20/09/2007 17:44
    aiuto... il perfidoVittorio...
    pazienza... così va il mondo...
    sopporterò...
    ciao
    L
  • laura cuppone il 20/09/2007 16:35
    leggi allora solo i 30 versi che preferisci... e basta...
    ma non censurarmi le frasi retoriche, ti prego... io ci vivo di arcobaleni e farfalle...

    grazie
    L
  • Ivan Benassi il 19/09/2007 00:38
    Bravissima come sempre.
  • Ivan Bui il 19/09/2007 00:35
    Versi di rara bellezza.
  • laura cuppone il 19/09/2007 00:30
    grazie a te di essere "venuta" a trovarmi..
    tvb L
  • Anonimo il 19/09/2007 00:18
    Ho viaggiato insieme a te, con questa tua bella poesia carica di visioni. Ciao Laura e grazie.
  • laura cuppone il 18/09/2007 00:07
    grazie per il commento Riccardo.
    qualche volta tutto ciò che si vuole o si vorrebbe "contenere" è nelle mani di chi si ama...
    l'incanto.. in una mano..
    ciao L
  • Riccardo Brumana il 17/09/2007 23:58
    molto bella, è come se mi avessi portato a visitarli quei luoghi incantati. piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0