PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

E poi

E scorro, di mia vita, il lontano.

Per cercar, sasso, che porse inciampo,
Obolo falso, a lo venir brullo,
Improba frode, a l'avanzar vizzo.

<§>

E vivo, di mio giorno, il tormento

Per trovar, dolce, farmaco almeno,
Ovvio sperar, a terso tracciato,
In pensar stremo, a logora mente.

<§>

E sogno, di mio dopo, l'azzurro.

Per contar, pago, comodo passo,
Ove, non vige, usanza meschina,
Indi, non trovo, ch'alme composte.

<§>

Ergo Preghiere Ostanno Infedeli.

 

3
6 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuliano cimino il 01/04/2014 01:47
    altissima hai toccato il cielo con una poesia.. immensa
  • Don Pompeo Mongiello il 26/03/2014 10:25
    Modo di poetar di alto et antico lignaggio. Complimenti vivissimi!
  • Anonimo il 25/03/2014 16:44
    Molto apprezzata per la sua profondità... complimenti Rocco.
  • francesco contardi il 25/03/2014 07:37
    bellissima Michele, molto sentita e profonda. Stesura bellissima!!! buona giornata Francesco
  • loretta margherita citarei il 25/03/2014 06:48
    scusa voleva esser recensione ma è venuto il commento
  • Vincenzo Capitanucci il 25/03/2014 06:16
    Come non darti 10 Michele per questa Tua... scorro come un fiume per cercar sasso.. e sogno di mio... ove non vige.. l'usanza meschina... l'azzurro...

6 commenti:

  • augusto villa il 08/04/2014 22:40
    Grande Michele!-----------
  • nicoletta spina il 26/03/2014 21:01
    Elevato linguaggio poetico di tempo passato... e sentire profondo. Complimenti!!!
  • Maria Teresa il 26/03/2014 09:51
    Bellissimo questo acrostico, ben articolato e degno del tuo verseggiare, i miei complimenti, caro Rocco.
  • Vincenzo Capitanucci il 26/03/2014 07:12
    E poi... splendido l'acrostico finale... in orizzontale... dove le preghiere cercano do contrastare il male che c'è in noi...
  • Anonimo il 25/03/2014 16:13
    Intensi e profondi versi, bravissimo come sempre Rocco!
  • loretta margherita citarei il 25/03/2014 06:46
    bell'anima la tua, originale, profonda poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0