username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Far finta di tutto

L'umor nero
è un giorno diventato notte
un'eclisse
di cento e una idee fisse
un pensiero
fuori da tutte le rotte

Il rimedio non è cambiare
colore come si fa quando
dalla calma si passa al
furore
ma
ascoltare
di più quelle voci che il fondo
trattiene tra vero e illusione

E chi sente
sa di essere nel porto del niente
dove conviene
provare l'emozione
di far finta di tutto.

 

1
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 28/03/2014 06:25
    Ahh... Quell'umor nero che ci affligge e ci travolge per farci capire che qualcosa non va... Ascoltarlo dobbiamo... E nel sonno lasciarlo andar via... Per poter vivere il presente. Stupenda
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2014 11:04
    molto bella Roberto... mi ha molto colpito... chi sente
    sa... di essere nel porto del niente... e s'aggrappa all'emozione come ultima salvezza...
  • Rocco Michele LETTINI il 27/03/2014 06:12
    Attraccarsi al molo del niente e far finta di nulla... è quanto osserviamo quotidianamente... È un giorno che si fa notte senza ascoltare di più quelle voci che "il tempo" trattiene tra vero e illusione... UN DECANTO PREGNO DI ACUTA RIFLESSIONE...

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 27/03/2014 16:54
    l'umor nero scolora il giorno, meglio accantonare le giornate storte e risorgere il giorno dopo, apprezzata
  • karen tognini il 27/03/2014 07:33
    Bellissima e sentita... ma l'umor nero per fortuna non dura poi sempre... non è facile far finta di niente...
    bella Roberto...
  • gianni castagneri il 27/03/2014 06:18
    non e' mai facile far finta di tutto, ma bisogna provare comunque a lasciarsi scorrere la vita addosso... toccare il fondo per risalire!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0