username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Finalmente pace

Remigio pe' valli e monti vo
a la cerca de lo Ego mio perso
senza de codesto già soffrivo
quanno intorno a me era terso

Finalmente in una fratta trovo
la cosa a me tanto cara che lume
fa a l'anema mea e pace provo
avendo finalmente trovato l'acume

Così lo passo indietro movendo
ne la civiltà me ritrovo contento
con amici vecchi de novo avendo

Tutto intorno a me fiorisce di già
e sento lo dolce suono de le campane
a testimonianza de la pace mia

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Uno sforzo da parte mia di far sonetti in chiave moderna pur non facendo mancare la rima in versi endecasillabi.


0
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Nicola Lo Conte il 21/04/2014 09:25
    Ritrovare se stessi ed il proprio equilibrio è alla base del buon vivere... e si sentono crescere i fiori intorno a noi
    Un caloroso abbraccio
  • Caterina Russotti il 27/03/2014 18:39
    Quando si trova quel che ti fa star bene, escono dal cuore versi incantevoli. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 27/03/2014 12:00
    Finalmente il sereno... il mio augurio Don... che non sia solo in un decanto diligentemente costrutto.
  • Vincenzo Capitanucci il 27/03/2014 11:06
    bravo Don... scritto con lume e acume.. di chi ha ritrovato un animo.. più sereno..

1 commenti:

  • anna marinelli il 27/03/2014 18:33
    Tutto intorno a me fiorisce di già
    e sento lo dolce suono de le campane
    a testimonianza de la pace mia... BELLISSIME PAROLE, Don Pompeo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0