PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Intervento chirurgico

Solitudine,
tu che m'accompagni
in questa sera
senza luna
né stelle,
il mio segreto
tu solo sai,
li lumari
in medicina
tagliandomi un po' qua
e un po' là,
portano via
parte di me,
se dopodomani
ancora sarò,
spero che tu via
lontano sei,
ed accanto a me
la moltitudine
in un abbraccio
lo benvenuto
me dà.

 

4
8 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 21/04/2014 23:29
    Leggo solo ora, forza guarisci in fretta. Ciao Don.
  • Vincenzo Capitanucci il 30/03/2014 08:46
    tanti auguri Don... di ritrovare presto il Tuo passo poetico...
  • roberto caterina il 29/03/2014 18:02
    In bocca al lupo, Don, se questo intervento è un episodio reale: ad ogni modo tutti sperano che moltitudini di persone amiche siano vicine e il più delle volte è proprio così...
  • Rocco Michele LETTINI il 29/03/2014 17:29
    Dopo un intervento chirurgico... la cosa più bella è ritrovarsi accanto chi si è sistemato che doni l'affetto... UN INTERVENTO PIU' CHE RIUSCITO DON...

8 commenti:

  • laila il 25/04/2014 18:48
    Dal profondo del mio cuore ti auguro di guarire in fretta!!!! Laila
  • Vincenzo Capitanucci il 16/04/2014 07:20
    Buona Pasqua Don... spero che vada tutto bene...
  • Anonimo il 13/04/2014 21:05
    auguri per una pronta guarigione di vero cuore...
  • Nicola Lo Conte il 07/04/2014 22:33
    Una persona come Te ha sempre una raccomandazione che viene dall'alto e che ti proteggerà e sosterrà nei momenti difficili. Noi tutti ti aspettiamo più forte di prima.
    Un abbraccio. Nicola
  • Gianni Spadavecchia il 03/04/2014 06:04
    Buona fortuna. Esposta in modo autentico la poesia.
  • Ellebi il 29/03/2014 20:50
    In bocca al lupo anche dal sottoscritto, Don, e che tu possa tornare a poetare e commentare presto. A presto dunque.
  • Rocco Michele LETTINI il 29/03/2014 19:12
    Scusate il refuso... Sistemato è da leggersi STIMATO...
  • Don Pompeo Mongiello il 29/03/2014 18:14
    Purtroppo è reale, non so quindi quando potrò ancora scrivere e commentare, ma la solitudine in fondo non è la cosa più brutta, perché ti lascia riflettere a fondo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0