username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poeti

Nella notte sogno il crimine
di una gioia un po' speciale
metamorfosi gravitazionali
che si uniscono sui nostri guanciali
Di sudore di fogli fitti
E di odori di libri mai morti
Di stelle polari e non
Di melense stagioni trascorse
Guardate e sedute
Passate ed andate
Nei nostri alveari
Nei grovigli di carne fresca
Che noi mescoliamo
Ladri di emozioni
Briganti d'amore
che solo amore possono dare
Che solo amore sappiamo dare

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/04/2014 06:20
    Hi deecantato il travagli dei poeti... Fantastica sequela.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0