PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Meravigliosamente esistere

Di qualsiasi dottrina ne faremo dono,
collezioneremo tutto della vita.
Dei genitori ne è a noi il loro amore,
dell'infante ne è il cantico notturno,
del caro perduto gli abbracci dei ricordi,
sino ai fantastici strumenti della natura.
Tutto è
Meravigliosamente esistere.
Coi nostri passi
colmeremo il mosaico.
È un obbligo,
non scelta,
il puzzle
della propria esistenza.
Tutto è
meravigliosamente esistere.
Tasselli
Di gioia e gaiezza vivremo,
ove anche quel tramonto
semplicemente spontaneo
speri non abbia alcun termine.
In cerchio terreni
coltivati di solo e puro amore.
È tutto
Meravigliosamente esistere.
Frammenti eterni
d'angoscia e tristezza vivremo.
Le bellezze di qualsiasi cielo
da oscure nuvole nasconderemo,
poiché accecati di dolore
non ci sarà melodia del sereno
che regna attorno.
È tutto
Meravigliosamente esistere.
E alla robusta quercia
pregherai d'esser forte come lei
Solo nell'acuto dolore,
fino ad accorgerti quanto sia
meraviglioso esistere
per osservare il più semplice
sbocciare d'un fiore.

 

4
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/04/2014 16:40
    Questo tuo è davvero un <meravigliosamente esistere> di cui stai facendo dono anche a noi. GRAZIE. Vera
  • Anonimo il 02/04/2014 13:40
    -È un obbligo,
    non scelta,
    il puzzle
    della propria esistenza.
    Mi hanno colpito questi versi che tra gli altri dicono grandi verità. Bravo.
    Finuccia
  • Rocco Michele LETTINI il 02/04/2014 13:07
    È tutto... Meravigliosamente esistere...
    Dei genitori... l'amor
    Del pargolo... il cantico notturno
    Degli avi... i ricordi
    Della tua poesia... un prezioso tesor... uno sboccio... un fior...
  • Vincenzo Capitanucci il 02/04/2014 12:31
    in polinesiano nehenehe.. significa bello.. meraviglioso... tutto è meravigliosamente esistere.. un canto notturno.. sbocciante in un fiore..

1 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 02/04/2014 20:27
    Meravigliosa!!!!!!! Cosi' come e' meraviglioso esistere nel bene e nel male!!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0