accedi   |   crea nuovo account

Ritmica notte

"Nubi rosastre e a tratti un forte vento
rendono opaco e triste il firmamento,

e gli alberelli in fila
lungo i deserti viali

sembran danzare e torcersi
a ritmi tribali...

Ma ecco all'improvviso
spandersi il forte vento

creando degli squarci
nel cielo di cemento

Ora la cinereo mondo di sogni persi,
nasce una stella e luccica speranza in questi versi..."

 

2
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/07/2014 08:10
    Un serto ad onorar questo bel poetar.
  • Anonimo il 14/05/2014 06:59
    La descrizione di un momento che sembra oscurare la realtà della natura, come nella vita, e il ritorno alla serenità.
  • Alessandro il 04/04/2014 13:35
    Una tempesta notturna che sembra quasi voler colpire l'eterno firmamento. Un'immagine di misteriosa potenza, che ritroviamo solo nei sogni.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/04/2014 23:53
    Piacevole sequela... ritmata dal vento notturno nel pensare ai perduti sogni de lo cinereo mondo... solo una luminosa stella porta speranza in amorevoli versi...

1 commenti:

  • Emiliano Francesconi il 19/04/2014 08:05
    Grazie per i vostri preziosi commenti veri poeti del cuore!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0