username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Lontananza

La lontananza è appariscente materia,
il caso tiene gli astri lontani,
le rocce incatenate a sé.

I corpi galleggiano distanti
nella falsa armonia chimico-fisica
che compone, separa e distrugge.

Vorrei davvero credere alla cecità,
gli occhi vedono ben oltre
quel che possiamo guardare.

Pupilla nel buio
ed è steso ora
il nero tuo telo.

Particelle in sintonia
viaggiano
nell'invisibile

ed è
scienza
la telepatia.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 04/04/2014 13:30
    Bella, galleggia efficacemente tra scienza e misticismo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0