PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Andrò avanti... sai?

Ho ammazzato un'altra musa sai?
In cerca d'ispirazione...
sai disimparo così in fretta io, sai?
Pioggia di meteoriti
In questa giornata così svuotata
Sembra un vecchio guscio di chiocciola
che la vita non abita più
e tu non ci sei
strappami, stracciami
spaccami
spaccami
e spaccami
il cuore
non lasciarmi qui da solo intontito
sono scoppiato ancora in un pianto isterico
improvvisamente, anche questa sera, pensando a te,
sai?
Ma io andrò avanti,'sta volta, sai?
Svuotami dell'ultimo fottuto pezzo di me
e vattene
e lasciami qui
ancora mezzo vivo
sul divano di tutti i santi giorni...

 

2
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 04/04/2014 13:18
    Cruda e testarda, degna di un serial killer di muse che forse vuole colpire prima di tutto se stesso. Piaciutissima!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/04/2014 11:51
    e lasciami qui... sul dì vano.. di tutti i santi giorni..
  • Anonimo il 04/04/2014 08:57
    Dura a volte la vita... dura! E Tu come sai descrivere sempre quei momenti! Ma nessun frammento di un capolavoro è inutile: tutti i pezzi si tengono saldamente <insieme>. Non odiarli! Amali. Vivili. Ma così come chiedono di essere vissuti. Autenticamente.

3 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 07/04/2014 12:18
    Dall'ansia di questi versi sembra che ritrovare l'amore perduto rappresenti la salvezza, ma nello stesso tempo il poeta è in cerca di un giusto riscatto da questo suo vivere turbato: sente l'avvicinarsi della liberazione di quello che fu e quasi se lo prefigge.
  • frivolous b. il 04/04/2014 15:21
    sì, direi che mi piace molto la tua interpretazione Alessandro, sai?... grazie ragazzi!
  • Walter L. Ego il 04/04/2014 11:41
    Straordinariamente doloroso e toccante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0