PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Abbraccio

Nello stesso modo gioioso
con cui ho abbracciato la vita
abbraccerò la morte

forse avrò avuto più ansia nell'abbracciare la vita

per la paura di farci del male

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

Scritta... dopo aver letto.. Io tra Morte e Vita di Vera Lezzi...


2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/04/2014 18:28
    UN VERSEGGIO DA INCORNICIARE... SUBLIME PENSIERO VINCE'...
  • Anonimo il 07/04/2014 12:27
    Caro Vincé, debbo dire che il tuo pensiero lo condivido pienamente, ma nella vita, come nella morte, è solo la sofferenza a fare la differenza.
    Ottimo vincé!

4 commenti:

  • karen tognini il 08/04/2014 07:33
    Abbracciare forte la vita a volte è difficile... la morte abbraccerà prima o poi ognuno di noi senza scampo...
    Il vero coraggio è saper abbracciare con amore la vita
    Bravo Vince...
    Il mio commento sembra un gioco di parole
  • Ellebi il 08/04/2014 01:47
    Credo che "ansia" non sia il termine piû appropriato in relazione alla morte, forse lo è "angoscia". Anch'io scrivo questo commento dopo aver letto anche la composizione di Vera Lezzi. Abbracciare la morte mi pare troppo, anche se mi pare Francesco d'Assisi la chiami sorella. Un saluto.
  • Domiziana Gigliotti il 07/04/2014 12:37
    Condivido il tuo pensiero. Saluti.
  • Chira il 07/04/2014 12:02
    Io non riesco ad immaginare la signora di nero vestita ma gli abbracci dei mie cari che mi aspettano si, quelli li immagino e già mi consolano.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0