username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Parto da qui

Parto da qui
Con un foglio
bianco
e un pastello
nero.

Hai paura?
Scrivi

E dai forma alle emozioni
Trasforma la penna in una torcia
che illumina il buio
Prendi le parole
e sbattile sulla carta.

Hai paura?
Ascolta

Questa melodia lontana
Il canto delle anime erranti
Le costanti percussioni
del tuo cuore
I sussurri di chi
vuol prenderti per mano
e portarti giù.

Apro gli occhi
E il mio foglio è divenuto specchio
E le parole son inchiostro
che striscia sul muro
della mia stanza.

Parto da qui
Portando fuori
ciò che dentro
regnava.

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/04/2014 17:51
    Sono d'accordo con il tuo commento, Valentina. Però, chi scrive poesie incomprensibili, avrà significato, ma solo per se stesso... è come leggere una poesia straniera...
    Bella poesia.
  • clem ros il 11/04/2014 16:37
    In effetti c'è comunque da dire che non tutti i fogli bianchi si riempiono di parole di senso compiuto, dando spesso origine a un groviglio di lettere che messe insieme potrebbero somigliare a delle frasi, ma che invece sono un ammasso di parole con un senso a se stante. Tu invece hai riempito un foglio che si legge in maniera discreta e che da emozioni. Brava.

6 commenti:

  • Valentina il 13/04/2014 14:02
    Grazie Chiara!
  • Chira il 13/04/2014 13:59
    ... esprimere ciò che si ha dentro per sentirsi meglio... Bravissima, la penso esattamente come te, poi se si arriva agli altri... ben venga.
    Chiara
  • Alessandro il 11/04/2014 21:31
    Si parte dalla propria interiorità, uscendo dal guscio. E si spera di arrivare lontano.
  • Valentina il 11/04/2014 17:27
    Concordo, Gianni!
  • gianni castagneri il 11/04/2014 17:20
    "cerca dentro di te il tuo io nascosto e tiralo fuori"... e' questo che si fa, quando ci si confida ad un foglio bianco!
  • Valentina il 11/04/2014 16:51
    Vorrei poter dire che per qualcuno determinate parole/frasi possono non avere un senso, ma per altri invece si... l'importante non è forse esprimere ciò che si ha dentro allo scopo di sentirsi meglio? E se qualcuno comprende e apprezza, che ben venga. Comunque ti ringrazio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0