PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Leggerezza

Lo scrivere

in crescendo d'onda
viaggia

sull'ala
di un gabbiano

creandosi
piuma

spuma
d'ebbrezza

dello
sconfinare

 

3
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 15/04/2014 22:40
    Sempreverde accostamento tra scrivere e volare, due sensazioni che hanno molto in comune, se intraprese con coraggio e sincerità.
  • Rocco Michele LETTINI il 14/04/2014 17:18
    Lo scrivere è la parte che libera il nostro vivere dai tormenti quotidiani... ELOQUENTE VINCE'...
  • Anonimo il 14/04/2014 12:57
    Lo scrivere ti fa volare sempre più in alto, deciso, ma leggero, come il volo di un gabbiano, tra mare e cielo, librandosi aldilà di ogni confine.
    Scrivere è come dar spazio alla libertà, è come non avere confini.
    Ottima Vincé!

5 commenti:

  • Ellebi il 15/04/2014 01:00
    A volte è così, a volte è arduo e faticoso. Un saluto
  • Anonimo il 14/04/2014 18:46
    Chi lo sa meglio di Te Vincè... che voli di fantasia e riesci a esprimerlo in poesia... mica è da tutti!
  • calla il 14/04/2014 14:32
    lo scrivere è uno sfogo dell'anima...
  • Anonimo il 14/04/2014 13:32
    sconfinare in un crescendo di leggerezza... scrivendo elevandosi come un gabbiano bella
  • alessandra moschella il 14/04/2014 11:44
    ... e leggerti e' come librarsi in volo vicino a quel gabbiano o cavalcare l'onda crescente!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0