PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cosa ti resta?

Cosa ti resta
quando guardi indietro
quando il tempo è svanito
come il fumo di una sigaretta?
Ti fanno male i polmoni e il petto
perchè non ritrovi tra gli anelli l'amore...
quello che faceva battere il cuore
fuggito via nei ricordi giulivi
mentre scoprivi il giusto senso
del bacio segreto, della dolcezza...
la cenere rimane lì nell'animo perso
nell'illusione di un solo verso.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 15/04/2014 22:34
    Guardarsi indietro, ormai stanchi e consumati, temendo solo di farsi coinvolgere dai ricordi. Piaciutissima
  • Rocco Michele LETTINI il 15/04/2014 09:12
    Interrogativo diligentemente posto in un verseggio colmo di verità...

3 commenti:

  • Domiziana Gigliotti il 15/04/2014 12:57
    "mentre scoprivi il giusto senso
    del bacio segreto, della dolcezza..."... bei tempi e tenere scoperte. Versi molto belli e significativi. Ciao
  • loretta margherita citarei il 15/04/2014 10:45
    il fumo uccide... bella metafora, 1 abbraccio
  • Vincenzo Capitanucci il 15/04/2014 09:10
    molto bella Rainalda... anelli di fumo.. nell'animo... perso...