PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un semplice clic

Stanco di lei
ascoltò
più la vigliaccheria
che il cuore

così
senza tanto ragionare
pensò che fosse facile
lei scaricare...

Un semplice clic
sulla tastiera,
al tasto cancella
e tutto di lei ad evaporare
nell'etere informe
come fantasma a vagare.

Un altro clic
e depennò il suo numero
dal cellulare,
per il telefono di casa
la segreteria telefonica
con un messaggio pro forma
da ascoltare...


tranquillo, al sicuro
si credeva,
indurito il cuore
a lei più non pensava,
poco gli fregava
delle sue lacrime
di dolore...

Ma il tempo
nei giorni a venire
più che leone
lo rese coglione...

Capì
che difficile era
il ricordo di lei annullare

un semplice clic
non può cancellare
la memoria del cuore...

e si trovò nel rimorso a soffrire
come un cane bastonato
senza più pretese
senza più sperare...

Clic, clic,
le sue lacrime
a scendere pian piano...

 

3
3 commenti     7 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

7 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • ignazio de michele il 16/04/2014 15:49
    anche questa stesura mette in mostra il bagaglio lessicale della Autrice, quale retaggio di una passione per il proscenio teatrale. segnatamente, la chiusa è da preferiti... complimenti!
  • Alessandro il 15/04/2014 22:35
    Un gesto non cancella una storia, anche se molti cuori, ormai esauriti, forse un po' vigliacchi, vorrebbero così.
  • Anonimo il 15/04/2014 19:09
    Bellissima molto apprezzata
  • Anonimo il 15/04/2014 17:24
    Succedono spesso cose del genere, purtroppo... lo trovo squallido.
    Era il modo più semplice e sbrigativo per lasciarla... è il massimo della vigliaccheria.

    Stupenda.
  • Anonimo il 15/04/2014 16:52
    Bravissima Lor... e il coglione rimase incliccato!
  • Auro Lezzi il 15/04/2014 11:29
    Brava Loretta... È la ballata del coglione.
  • Rocco Michele LETTINI il 15/04/2014 09:15
    Un semplice clic per poter cambiare? Un semplice clic per ritrovarsi ne la gioia? La chiusa parla... La chiusa avverte... La chiusa... un sentimento da meditare... SUBLIME LORY... LA MIA LODE

3 commenti:

  • Vincenzo Hypomone il 19/04/2014 18:46
    ciao loretta è un piacere.. bene, molto dentro la realtà questa tua visione poetica. Lo sappiamo, dietro il virtuale ci sono persone di diverso tipo.. anche i coglioni. Ciao ciao
  • Anonimo il 15/04/2014 16:52
    forse per cancellare un numero basta un clic... ma come dici tu non per cancellare dal cuore lìamore... un bacio
  • Chira il 15/04/2014 09:43
    Qualcuno forse poi ci riflette ma i più vanno avanti imperterriti, come se nulla ci fosse stato. Cogli sempre gesti e sentimenti per farne liriche sì belle.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0