PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stamane

Stamane
vesto strano.

Stamane
indosso diverso.

Stamane
m'incammino
in sentiero
mai battuto,
in sentiero
di sterpaglie,
in sentiero
ov'è soffrire,
ov'è impervio,
ov'è malsano.

Stamane
ferrose scarpe
infilo.

Pietrisco tagliente,
chiodi rugginosi,
ortiche spinose
riempion
il tratturo.

Carco
l'orgoglio
ch'è in me...


Piano
Attento
Muovo
li primieri passi.

Offro
il mio sorriso...
calice multivitamico
che colma
carenze
d'amore,
deficit gioioso.


Regalo
il mio sentimento...
canestro di parole
che vigor porta

12

5
6 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Caterina Russotti il 16/04/2014 19:02
    Una bellissima poesia nata da un cammino profondo ed una ricerca nel voler tendere la mano ad altri e ritrovare la gioia di vivere nei sorrisi altrui. Semplicemente meravigliosa.. Bravissimo Rocco.. Buona Pasqua
  • Vincenzo Capitanucci il 16/04/2014 07:09
    a lo core schiantato
    nell'alma toccato... un fiorir inaspettato scorgo...
    ...

    Stupenda Michele... mi era sfuggita... concordo con Paola... tra le Tue migliori...
  • Alessandro il 15/04/2014 22:37
    Un giorno vissuto in modo "alternativo" che forse può aiutare a ritrovare se stessi.
  • Anonimo il 15/04/2014 19:11
    Intensi versi molto profondi e veri bravissimo Rocco!
  • Anonimo il 15/04/2014 17:28
    Stupenda e commovente Rocco, per me è tra le tue più belle e sentite.

    Complimenti!
  • Anonimo il 15/04/2014 16:49
    Stamane si apre una nuova dimensione in cui la realtà appare differente e tale da consentirci di non rimamerne schiacciati, ma artefici positivi e gioiosi anche per gli altri.
    Molto bella e profondamente vera. Ottima Rocco!
  • Auro Lezzi il 15/04/2014 11:30
    E domani??? Vorrei proprio saperlo.
  • loretta margherita citarei il 15/04/2014 10:41
    la solidarietà degli altri rincuora, molto bella e veritiera bravo rocco

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 16/04/2014 14:56
    Una giornata storta rivelatasi poi un trionfo. Le metamorfosi. bella Approfitto Una Santa Pasqua. salvo
  • Maria Teresa il 15/04/2014 16:39
    Un camminare che, piano piano, si "scioglie" in qualcosa di inaspettato ma sperato, fino al trionfo finale, fino al cuore che quasi si rigenera.
    Ho camminato accanto a te, mentre leggevo.
    Bravo Rocco.
  • Anonimo il 15/04/2014 12:53
    un cammino pesante sofferto, del quale nessuno s'accorge... versi tristi sino ad arrivare alla chiusa dopo la solidarietà allevia la sofferenza.. belle metafore... che sento mie uun bacio grande
  • Ellebi il 15/04/2014 12:25
    Mi unisco agli altri commenti per questi apprezzati versi. E sicome, mi pare, sei una presenza "salda" in questo sito, chiedo a te, o ad altri che ne abbiano conoscenza, e il Don... si hanno sue notizie? Un saluto
  • Emiliano Francesconi il 15/04/2014 11:54
    Un grazie di cuore per questa tua bellissima poesia, una fortuna averti conosciuto anche se solo on line!!!!! Grazie ancora e un salutone a tutti coloro disposti ad aprire il loro cuore agli altri durante il cammino tortuoso della vita!!!
  • Chira il 15/04/2014 09:25
    Sei sempre qui a donarti, stamane non avevi gran voglia ma... ti sei rituffato gratuitamente a dare a conforto parole e sorrisi: il tuo altruismo è più forte di ogni cosa. Che Dio ti benedica, Rocco Michele!
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0